FONDAZIONE DON GIOVANNI FERRAGLIO MALONNO ONLUS

Gianrico Giacomini - Referente Amministrativo

Breve Storia della Fondazione

La Casa di Riposo Don Giovanni Ferraglio è stata istituita con Regio Decreto il 24/08/1942, dalla volontà del fondatore Don Giovanni Ferraglio, Arciprete di MALONNO dal 1909 al 1936, ospitando per circa 20 anni dalle 4 alle 5 persone.  Nel 1964 venne realizzato un primo ampliamento di 15 posti letto e nel 1985 il secondo che ha portato la capacità ricettiva a 46 posti. Nel 1992 l’ultimo ampliamento, che ha portato la capacità ricettiva a 100 posti. Nel corso degli anni sono state apportate alla “RSA Casa di Riposo Don Giovanni Ferraglio" diverse migliorie in campo strutturale e dei servizi erogati. Nel 2004 è stata ultimata la realizzazione delle vasche terapeutiche con annessa palestra riabilitativa. E ancora, a maggio del 2011 si è concluso il progetto di ristrutturazione che ha coinvolto più parti della struttura, ai fini di adeguare la stessa alle normative previste per l’accreditamento, ottenendo l’autorizzazione definitiva con decreto ASL n°638 del 12/07/2011. In data 17/07/2012 con decreto 6367 la Fondazione ha ottenuto la qualifica ONLUS. Infine, la Fondazione ha aderito al piano di intervento triennale della Comunità Montana di Valle Camonica “Innovazione in rete dei servizi per persone affette da demenza in Valle Camonica”, realizzando uno spazio esterno denominato “Giardino” (opera ultimata nel mese di agosto 2015), direttamente collegato con il reparto dedicato agli Ospiti affetti da Alzheimer.


· Con Lei Sig. Giacomini affrontiamo il tema della Sicurezza Informatica e nello specifico del Backup in cloud. Qual’è stato l’evento che vi ha spinto ad organizzarvi in merito al backup remoto?


Sostanzialmente, un po’ di tempo fa uno dei nostri server interni alla struttura è stato criptato/violato e ci siamo trovati nell’impossibilità materiale di poter continuare ad operare normalmente e in sicurezza, utilizzando i nostri sistemi informatici abituali. Avevamo il timore che i dati in essi contenuti fossero andati persi; timore che si è rivelato più che fondato. 


· Quali conseguenze può comportare, ad una struttura come la Vostra, l'assenza di un BackUp adeguato?


Principalmente l’impossibilità di utilizzare gli apparati informatici della struttura, in tutte le sue divisioni e reparti, e di poter accedere agevolmente ai dati e ai file in essi contenuti. Fortunatamente l’intervento tempestivo di Sim Informatica, per altro avvenuto in una giornata solitamente non lavorativa (era sabato mattina…) ci ha consentito di ripristinare velocemente la situazione, evitando perdite importanti e il conseguente oneroso recupero. 


· Cosa l’ha portata a scegliere proprio Sim Informatica come fornitore tecnologico per la Fondazione?


Fino a non molto tempo fa erano poche le aziende che offrivano servizi di sicurezza informatica e di backup remoto; quelle poche di mia conoscenza non erano locali e proponevano soluzioni troppo impegnative anche in termini economici. Disponevano di server delocalizzati, parecchio distanti, addirittura fuori dal territorio nazionale; chiedevano compensi elevati ma offrivano poche garanzie. E noi Camuni, si sa, siamo tradizionalmente legati al nostro territorio e abbiamo preferito confrontarci con una realtà locale, che conoscesse bene le nostre esigenze, e che avesse tutte le carte in regola per divenire Nostro partner tecnologico. Sim Informatica disponeva già da allora delle strutture necessarie e di tecnici specializzati, ci ha proposto delle soluzioni in linea con quelle che erano le nostre reali esigenze. Motivo per cui abbiamo scelto Sim Informatica anche per altri servizi come la connettività Internet, per tutti i computer e i dispositivi informatici, per gli apparati multifunzione e, molto presto provvederemo all’ottimizzazione e alla virtualizzazione dei nostri server. Per una struttura come la nostra, fondamentalmente impegnata nella cura delle persone anziane, essere ben organizzati e all’avanguardia dal un punto di vista informatico è fondamentale! Volevamo la garanzia di un partner tecnologico specializzato e, soprattutto, VICINO A NOI. In Sim Informatica l’abbiamo trovato.


· Sig. Giacomini, se fosse chiamato ad assegnare un voto alla pagella di Sim Informatica, quale sarebbe?


Assegno un bell’ 8 pieno e meritato! Naturalmente ci sono aree e aspetti che possono essere sempre migliorati, è così in tutte le attività. Sono sostanzialmente più che soddisfatto di questa collaborazione.


· Secondo Lei e la sua esperienza, qual’è l’aggettivo che descrive meglio Sim Informatica?


Ce ne sarebbero alcuni: sicuramente Affidabile e Competente, ma anche molto Competitiva.

Copyright © 2021 siminformatica.it. All rights reserved - Powered by crea.one